Forum Internaziunale per a Pace è a Nonviolenza

In uttrovi 27 è 28, un foru hè statu fattu in Costa Rica cù u mottu "A GRANDE VOLTA DI UMANITÀ HÈ IN NOSTRA MANE"

In u Edificiu Cooperativu Edificiu di San Petru Montes de Oca hè statu iniziatu un foru sottu u mottu «U GRANDE VOLTU DI L'UMANITÀ HÈ IN NOSTRE MANE» chì hà riunitu persone è urganisazioni intornu à i temi elencati quì sottu.

L'avvenimentu hè statu inauguratu da i marcatori internaziunali di a Marza Mundiale Pedro Arrojo, Sandro Ciani, Juan Gómez è Rafael de la Rubia chì anu sinterizatu u so percorsu per i paesi 16, e città 54 è decine di attività in i ghjorni 57 di viaghju.

Si stindessenu trà i temi cintrali di u Mondu Marzu, u prublema di a viulenza contr'à e donne, inuguaglianza ecunomica è prublemi cù l'ambiente (contaminazione, mancanza di qualità d'acqua è cambiamentu climaticu).

Hè statu ancu pruposta una prima marche latinoamericana pè a 2021.

A matina finì cun alcuni pezzi musicali di u cantautore Santi Montoya di a custruzzione di a pace assai celebrata da i cuncurrenti.

Da u neoliberalismu, versu un'economia umanista

À u principiu di dopu meziornu a discussione hè stata: «Da u neoliberalismu, versu un'ecunumia umanista, sustenitiva, inclusiva, cooperativa è non-violente".

Era incaricatu di Dulce Umanzor, Jose Rafael Quesada, Gustavo Fernández, Rafael López è Eva Carazo, tutti di a Costa Rica chì anu datu una vista critica di u mudellu ecunomicu neoliberale chì Costa Rica hà indirizzatu senza risponde efficaci à tutti i settori di pupulazione

L'alternative per u sviluppu eranu esposti, à fronte di a viulenza ecunomica prevalente, cù forme d'urganizazione cumunali, cù u supportu di e rete interdisciplinari, o di e cooperative più formali ma chì per a so natura prumove a distribuzione di ricchezza piuttostu cà a concentrazione di capitale in menu di menu, in quantu à l'ecunumia informale, creativa è solidaria chì hà esistitu storicamente in l'umanità.

Abreu pruposte per avanzà in ognunu di sti campi, apostendu nantu à l'approfondimentu è à rinfurzà u rolu chì a Costa Rica hà ghjucatu cum'è un paese di vanguardia in i diritti umani, l'inclusione di settori discriminati, a pulitica di solidarietà, di pace è d'educazione in a regione.

I presentazioni sò state fatte cun esempi concreti fatti è lanciati in Costa Rica, in ogni modu, ogni pruposta presentata puderia esse applicata perfettamente in qualsiasi locu in America Latina, dunque sò consegnati à parte di l’enuncazioni di stu Forum è di sta 2 Marzu Mondiale, vulendu Dà a vostra cuntribuzione à a lotta contru a miseria, a discriminazione è l'esclusione di vasti strati di a pupulazione in a nostra regione.

Rafael Lopez

Hà indirizzatu u prublema da l'Esperienze di i Tabelli di Dialogu Soziale di a Comunità in quantu costruttori di u sviluppu lucale, versu una cultura di pace è di nonviolenza attiva.

Prima analizzendu a crisa attuale di u muvimentu cumunale è e pussibuli cause di a bassa participazione di i citadini è sopratuttu e novi generazioni.

Dopu hà prupostu una visione è una metodulugia di travagliu cumunale, à traversu i tavule di dialogu, in u quali a participazione articulata, horizontale è solidaria di i vicini, i dirigenti di a cumunità, ufficiali di istituzioni, cumpagnie, gestione di l'università lucali, è ancu di l'urganisazione civile è Religiosu secondu e sperenze reali registrate da l'UNED.

Concludi insistendu à rinfurzà l'azzioni di a cumunità attraversu l'approcciu metodologicu di e rete soziale, prupostu da e tavule di dialogu, cercandu di custruisce scopi è attività cumune, guidati da l'azzioni-riflessione-azzione. Per influenzà attivamente u sviluppu lucale cumunu.

Gustavo Fernandez

Ci dà a so presentazione «U mudellu cooperativu per creà una cultura di pace".

Indicendu cumu u mudellu cooperativu hè ispiratu da i principii è i valori umanisti, postu chì hè una forma di urganizazione democratica chì prumove a pace suciale è u travagliu cunghjuntu, custituendu una sucità non lucrativa, induve a ricchezza deve esse distribuita trà i so assuciati è micca. cuncintratu cum'è in u mudellu capitalistu.

Ci hà spiegatu cumu attualmente in l'ecunumia dui settori sò identificati chjaramente, u Settore Publicu è u Settore Privatu.

Tuttavia, ci hè un Terzu Settore chì hè cumpostu da associazioni, stu settore, inseme cù l'altri dui citati, ponu esse ligati per dà nasce à un'ecunumia di solidarietà suciale, induve si trovanu cooperati chì anu una basa asociativa.

In Costa Rica, e cooperative anu generatu u sviluppu ecunomicu è a mubilizazione suciale Ci sò vicinu à e cooperative 900 è associati 887000, essendu cusì un grande contribuente à a pace suciale.

Umanzor dolce

Cù a so presentazione: “ A Nonviolenza cum'è strumentu per uttene uguaglianza di e donne in u cooperativismu", Si espande è rinforza l'impurtanza di u cooperativismu in Costa Rica, cum'è una manera diversa di fà affari.

Tuttavia, sicondu Umanzor, e donne sò stati discriminati in u muvimentu di a cooperativa.

Dunque hè indispensabile di dà una participazione completa à e donne in adesione è in a gestione di strutture cooperative in un percentu di almenu 50%.

Cumu hà indicatu, i posti di gestione in a cupola cooperativa sò occupati da l'omi à 77%.

In u 2011 u cumitatu naziunale per l'equità di genere in cooperativismo, hà prisentatu un prugettu per regulà a sta participazione, però, ùn hè micca statu appruvatu.

Ci hè un novu prugettu chì sarà cunvocatu da pocu tempu, hè necessariu assumerà in a lege cooperativa, un inseme di mandati legali internaziunali chì u nostru paese hà acquistatu per evità ogni tipu di discriminazione contru a donna, cusì chì e donne cooperative urgeranu. tutti i citadini à implementà piani d'ugualità concreta cunclusa a Sra Dulce Umanzor.

Eva Carazo

Continuendu cù a cunversazione, ci espone nantu à l'economia di a solidarietà suciale, cum'è una pratica culturale di l'omu chì hà esistitu storicamente è chì mette a ghjente, u so travagliu è u benessere cumunu cum'è centru, micca cum'è in u neoliberalismu chì si centra u benefiziu capitale individuale, egoistu è cumulativu.

Indica ancu chì u neoliberalismu pruduce parechji tippi di viulenza generendu sclusione di settori, per esempiu quellu di e donne cù viulenza di genere.

Un altru hè a viulenza ambientale per via di a sfruttazione indiscriminata di e risorse naturali, per esempiu l'impattu nantu à l'ambienti, per mezu di l'usu di l'agrochimichi, chì si trova in a produzzione di ananas in Costa Rica.

Cum'è a viulenza culturale, normalizà e pratiche di cunsumu senza limiti è l'individualismu, impone roli è generà inuguaglianza versu e donne in u trattamentu è a valutazione di u so travagliu in paragunà à quellu di l'omi.

Ci sò alternattivi cullettivi, creativi, di sulidarità, senza esse stati legalmente registrati, assai informali ma articulati cù forme orizontali d'urganizazione, induve tutti i travaglii sò ricunnisciuti è i bisogni sò risposti di manera sustenibile cù l'ambientu è cù valori, principii è pratiche chì danu alternative di. sviluppu in u paese è chì duverebbe esse rinfurzatu, per via di corsi d'ecunumia solidaria, destinati à settori paisani, ambientalisti, donne, etc.

Inoltre, riunioni, fiere, generazione di piattaforme per ecunumie alternative è prumove a solidarità quandu si cunsuma, cuncludi Carazo.

José Rafael Quesada, finisce a cunversazione

Cù u Dilema di u Locale, espone i prublemi affruntati da un guvernu lucale per generà economia in un territoriu determinatu.

Per una parte ci hè u bancu mundiale cù e so pulitiche per scuraghjere e piccule imprese oppressendu lu, per impulsu è mantene a cuncentrazione in menu menu di u grande capitale.

Da l'altru, truvamu u cuntestu pruduttivu naziunale è u cuntestu di a crisa istituziunale, a burocrazia è e politiche di u guvernu chì riduce i risorse dispunibili.

Vi scontremu ancu a generazione di miseria in un sistema induve u disimpiegu aumenta è in quale a tecnulugia ùn hè micca à u serviziu di l’omu.

Hè per quessa chì, cum'è ci dice Don José, un approcciu umanisticu à l'ecunumia deve esse datu, induve l'omu hè u valore centrale è u travagliu tenu in contu l'aspetti suciali, ecunomichi è ambientali in modu equilibratu, allora chì possu veramente un sviluppu sustinibili

Ellu ancu sparta alcune esperienze in microeconomia chì anu datu solu suluzioni concreti per via di a ricerca, di l'innuvazione è di u sviluppu di idee per generà imprese novi, cum'è l'industria apicultoria, l'industria di Chumico, l'industria Pithaya, tra l'altri.

Infine, ci lascia una altra suluzione pussibule cum'è contraparti cù u mudellu neoliberale, questu hè u Rendimentu Bàsicu Universale, chì hè un ingaghju periodicu pagatu da u Statu à ogni citatinu chì appartene à quella cumunità cum'è un dirittu di citatinanza.

Proposte per a custruzzione di a pace è di l'avanzamentu suciale

U Forum hà cuntinuatu cù a Conversazione: "Proposte per a custruzzione di a pace è di l'avanzamentu suciale in America Latina. U Rifondi necessaria da l'ONU. U rolu di l'OAS è di l'armate in questu XXI seculu".

In questa tabella, avemu a participazione di Messi Trino Barrantes Araya (Costa Rica), Francisco Cordero Gené (Costa Rica), Rafael de la Rubia (Spagna) è Juan Gómez (Cile).

Trinu Barrantes

Ellu ci espone cumu l'OEA da u so inizio hè diventatu u difensore di l'interessi geopolitichi, strategichi è militari di i Stati Uniti, in ogni modu, ci vole à rializà i so obiettivi in ​​modu chì hè veramente una urganizazione internaziunale in favore di a pace, a nonviolenza è a demucrazia è funziona cum'è una barrera contr'à i guverni despoti, tiranichi o fascisti.

Ma questa aspirazione hè stata luntana da esse rializata, postu chì l'OEA hà mancatu storicamente a vuluntà politica in a decisione è u so rolu hè statu cundizionatu à a logica di u mercatu neoliberale è à u serviziu di l'interessi militari di i Stati Uniti. .

E chistu hè statu dimustratu in parechje cunflitti in chì l'OEA hè stata silenziosa, in una complicità evidente cù u paese di u Nordu, hà dettu Barrantes.

In seguitu, cita parechji esempi per illustrà ciò chì hè statu dichjaratu prima, da l'invasioni mercenari in Cuba in 1961, l'occupazione da l'armata americana contru a Repubblica Dominicana in 1965, per silenziarà contra i politichi di interferenza di u gruppu LIMA è in quantu À a brutale ripressione contr'à i civili armati in Ecuador è u Cile, tutta sta inazione è mutezza prolongata, ci fa pensà se l'OEA puderia esse un arbitru oggettivu è imparziale in l'audituzione di l'elezzioni in Bolivia l'ottobre 20 ?. I fatti anu dimustratu chì, prima è dopu à u colpu contru Evo Morales, l'OEA era da u latu di i plotteri di u colpu, cuncludi Don Trino.

Francisco Lamb Gené

Cù a so presentazione "E cuntradizioni di u trafficu di droga è una pruposta per ottene u paci in a guerra à a droga»Analizeghja cumu l'intelligenza di i Stati Uniti approfitta di a tossicità, l'espansione di u mercatu illegale è u cuntrollu di l'apparechju puliticu per legittimà a so prisenza armata in terreni è mari di Costa Rica.

Mentri inverterà u prucessu di demilitarizazione in Costa Rica, cù a scusa di mantene una guerra chì, cumu indicatu, prutettu da u rapportu mundiale di droghe di u 2018, stimu perdendu da anni, postu chì i mercati di sostanze psicoattivi continuanu a cresce, à ancu s'ellu ùn hè mai statu passatu quant'è oghje, in armi, furmazione è forze di sicurezza specializate.

Senza parlà di l'accordu chì Costa Rica hà cun i Stati Uniti di u "Patroling Cumunatu" induve l'ingressu di e truppe è di e navi di a Guardia Costiera hè autorizata, subordinendu e nostre azioni di polizia è sfidendu a nostra suveranità, hà dettu l'Agnellu.

Finalmente, lancia una pruposta à a 2 Marzu Mundiale per chì i prublemi di pulitiche di pruibizione è a "Guerra contru droghe" sò incorporati à l'agenda di questa meritosa iniziativa internaziunale, dendu in a so presentazione parechji punti d'analisi trà altri prugrammi. di prevenzione è di trattamentu di l'addicti, è ancu di a legalizazione cuntrullata di a droga prima di a pruibizione è a ripressione di i cunsumatori.

Juan Gómez

Ci hà parlatu di u militarisimu, di l'armamentu è di l'ambiente.

L'industria militare genera grandi emissioni di gasi di serra, a so pruduzzione hè altamente contaminante affettendu l'ambiente, u sole è l'effluenti d'acqua.

Inoltre, i guerri devastanu a flora è a fauna di u fronte di cumbattimentu, lasciendu a terra inutilizable durante decennii, per ùn dì micca i rifiuti esplosivi chì lascianu cum'è mine è bombe, disse Gomez. Per d 'altra banda, i guerri, in più di produzinu inestabilità in a regione d'origine, generanu migrazioni massive è favoriscenu tensioni internaziunali.

Cusì, secondu l'esposizione chì l'espositore ci presenta, U futuru di l'armate duveria esse un'istituzione in sintonia cù l'ambiente, cullaburendu in a prevenzione di i danni prodotti da e catastrofe, pianificendu l'azzioni cù i citadini, realizendu azioni di salvezza è integrazione d'azzioni regiunale cumune. In questu sensu, i militari anu da avè a furmazione per u serviziu di u so populu, cunclusa Gomez.

Rafael de la Rubia

In riferimentu à l'armate, hà evidenziatu un puntu di vista novu, chì face parte di e pruposte di a 2 Marzu Mundiale, in riferimentu à una cunversazione chì hà avutu cun un altu generale di l'OTAN, chì hà collaboratu in l'attività di u Mondu senza Guerrieri, in quellu chì hà dettu chì a funzione di l'armata seria di prevene chì esiste a guerra, di creà e cundizioni per ùn accade u fenomenu di a guerra, chì seria u novu paradigma di l'armate.

Ci hà ancu parlatu di l'incongruità in u casu di l'Europa, chì hè unione europea, di decennii è chì ora mantene ancu l'armate di 27, suppostamente chì si difendenu.

Questa ùn hè micca sensu oghje. Ellu hà dimustratu a pruposta di a Rifondazione di e Nazioni Unite chì prupone dui novi cunsiglii di sicurità: unu Sociale (chì elimina a fami è e cundizioni di vita di basa in u mondu) è un altru Ambientale (chì monitorizza l'attacchi à a natura è fighja u mondu). sustinibili).

U Forum hà cuntinuatu per un ghjornu più

U Forum cuntinuò per un ghjornu più, u Novembre 28.

Sendo questu ghjornu, quella di e pruposte di sta 2ª Marcha Mundiale per apre spazi di diffusione di i temi di nonviolenza in tutte e so manifestazioni, sia à e nuove generazioni, sia à i centri educativi, à l'università è à a cumunità in generale. In quantu di incuragisce a visibilità di l'azzione pusitiva chì si realizanu di ghjornu in e nostre società.

Cusì avemu cuminciatu cù u Workshop apertu à u publicu di "Nuova Spiritualità è Nonviolenza", di Saul Asejo (Cile), Fernando Ayala (Messicu) è Lorena Delgado (Costa Rica).

Cù un avvicinamentu da e Comunità di u Silo Messaghju chì sustene u 2 Marzu Mundiale, ci hè l'aspirazione di custruisce spazii non violenti basati annantu à i principii di l'azione valida è per mezu di a spiritualità.

In seguitu, u Workshop per i Docenti, chì era in a so capacità massima, "Humanizing Education" cù a metodologia di l'attuale pedagogicu umanisticu, hà iniziatu annantu à u sughjettu di l'autocura, cusì necessariu in questi ghjorni di disintegrazione è alienazione chì ci alluntanassi. tante volte di a nostra cuerenza interna in u pensamentu, u sentimentu è l'attu. Dittu Workshop hè statu datu da Emilia Sibaja di Costa Rica.

In seguitu, continuemu cù a discussione "Visità l'azzioni pusitivi" di Mercedes Hidalgo è Pablo Murillo di u Cunsigliu di a Ghjovine, Rafael Marín di u Centru Civicu per a Pace di Heredia è Juan Carlos Chavarría, di a Fundazione Trasformazione in tempi viulenti .

Rafael Marin

Ci spiega annantu à u prugramma di Centri Civici per a Pace, a natura di u prugramma è l'attori chì participanu.

Quantu a metodulugia utilizata; a participazione à i travagli interistituziunali per implementà l'arte, i sport è a recreazione cum'è alternativa à a prevenzione di a viulenza.

È, infine, riassume spirienzi pusitivi in ​​tuttu u travagliu fattu.

Mercedes Hidalgo è Pablo Murillo

Presentemu l'esperienze da l'implementazione di prugrammi à traversu u Cunsigliu di a Ghjuventù, in duie comunità sfarente, Santa Cruz de Guanacaste è Heredia, per mezu di a prumuzione di a cultura di a pace.

U travagliu hè pensatu cunsiderendu i bisogni specifici di ogni cumunità è si sviluppanu programmi focalizati nantu à e populazioni giovani à risicu suciale, cercandu di prumove a so participazione à a ricerca di opportunità per migliurà e rinfurzà a so qualità di vita.

Ghjuvanni Carlos Chavarría

Ci espone da a Fundazione chì preside è genera ligami cù vuluntarii in diverse rame, anu riesciutu à piglià una pruposta à parechje persone chì per diverse ragioni sò privati ​​di libertà, è à i giovani di e cumunità di altu risicu suciale cum'è Carpio, cusì Per mezu di l'arti cum'è strumentu per u cambiamentu suciale, hè pussibule salvà è trasfurmà i zitelli, i ghjovani è i zitelli privati ​​di libertà da ambienti difficili chì li corrompenu è portanu à a viulenza.

Finalmente, u Forum finisce cun duie conferenze keynote entrambe da parte di specialisti ognunu in u so campu di dui temi di primura impurtanza per l'ughjettivi di sta 2 Marzu Mondiale:

Dr. Carlos Umaña, rappresentante ICAN

"U Trattatu per a Proibizione di Arme Nucleari è a pussibilità di una catastrofa planetaria attuale".

Da u duttore Carlos Umaña, rappresentante di l'ICAN, vincitore di u Premiu Nobel 2017.

Ci hà datu una discussione assai illuminante piena di dati è registri riguardanti e cunsequenze di l'usu è a fabricazione di l'armi nucleari.

"In u mondu sanu $ 116.000.000.000 sò spesi annu nantu à l'armi nucleari, stu bilanciu hè simile à quellu dumandatu da i SDGs per furnisce l'educazione publica, a salute è l'alimentariu di basa à tutta a pupulazione planetaria", disse Umaña.

In seguitu, descrive una serie di azioni chì pudemu esse realizati cum'è a sucità civile, per luttà contr'à l'arme nucleari (AN).

Per esempiu, ùn investite micca in banche chì finanzanu e bombe nucleari. Esigite à u vostru guvernu lucale d'invistisce fondi pubblici in modu rispunsevule, fora di l'istituzioni finanziarii in relazione cù NA

Per d 'altra banda, i target di l'AN sò e cità è ponu pressione à i guverni cintrali per sustene u trattatu di pruibizione di l'armi nucleari (TPAN).

Avemu duvemu participà, u cambiamentu dipende di noi, duvemu imaginà un mondu pussibule senza armi nucleari, hà cunclusu u duttore Umaña.

"A viulenza ambientale è a nova cultura di l'acqua", u duttore Pedro Arrojo

È per chiudere cù una fioritura:

"Violenza ambientale è nova cultura di l'acqua", di u duttore Pedro Arrojo, Diputatu in Spagna per Podemos, prufissore di l'Università è Premiu Ambientale Goldman in a categuria Europa

Arrojo, hà datu una eloquente classe, spieghendu prima cumu a contaminazione hè u veru prublema chjave di a crisa glubale di l'acqua.

"Si dice chì 1000 10,000 milioni di persone ùn anu micca accessu à l'acqua potabile garantita è, in cunseguenza, XNUMX XNUMX morti per ghjornu sò stimati per questa causa". Pudemu identificà i causi principali di sta contaminazione di l'acqua in l'usu di agrochemicals, agrochemicals è da l'azzione di metalli pisanti, hà evidenziatu Don Pedro.

Tuttavia, tutti i paesi ponu ritruvà a salute di l'ecosistemi U fallimentu di fà hè un prublema di priorità.

U prublema di l'acqua hè troppu cumplessu per affidà à u mercatu

U prublema di l'acqua hè troppu cumplessu in a so multiplicità funziunale per affidà à u mercatu.

Hè per quessa chì u duttore Arrojo hà prupostu parechji anni fà, cumu hà indicatu, categurizazione etica di l'acqua; chì hè u seguente:

A vita d'acqua: Vital è libera cum'è un dirittu umanu.

Cittadinanza d'acqua: Acqua in casa cù diritti è duveri di i citadini. Cum'è un serviziu publicu.

Economia di l'acqua: Quellu necessariu in una fabbrica per pruduce o irrigà l'agricultura. Esige una tarifa differenziata.

Crime Crime: L'acqua aduprata per attività chì sò illegale è chì deve esse illegale (per esempiu, a minera aperta).

L'impurtanza di l'acqua ùn hè micca a so immaterialità fisica, ma ciò chì hè aduprata, cuncludi Don Pedro.

Cuncludemu u Forum

Avemu cunclusu cun grande soddisfazione stu ambiziosu Forum chì vulia copre i temi centrale di u 2 Marzu Mondiale, chì hà intesu cuntribuisce à inizià è rinfurzà l'iniziativi è i relazioni trà l'urganisazione è l'istituzioni in i campi di u sviluppu di una cultura di pace è di nonviolenza.

Speremu chì e vostre cunclusioni è e risuluzioni ponu esse aduprate da sta 2 Marzu Mundiale è dirette à e fasi più grandi, cun pruposti concreti per i cambiamenti necessarii in a direzzione di quellu Gran Turnu chì tutti vulemu per l'umanità è chì solu travagliendu inseme pudemu ghjunghje. Hè ghjuntu u tempu di piglià si in e nostre mani.


Ringraziamu u sustegnu cù a diffusione di u web è di e rete soziale di u 2 Marzu Mundiale

Web: https://www.theworldmarch.org
Facebook: https://www.facebook.com/WorldMarch
Twitter: https://twitter.com/worldmarch
Instagram: https://www.instagram.com/world.march/
Youtube: https://www.youtube.com/user/TheWorldMarch

2 cumenti nantu à "Forum Internaziunale per a Pace è a Nonviolenza"

Lascià un cumentu