Peru: Interviste à sustegnu di u March

In u Perù, parechje interviste sò state tenute in sustegnu à a marcia latinoamericana

In sustegnu di 1a Marcia Multietnica è Pluriculturale Latinoamericana per a Nonviolenza, sò state realizate parechje interviste esplicative di a marcia latinoamericana, di l'azzioni chì si facianu da diverse perspettive di l'Umanesimu Universalistu cù u canali di cumunicazione cumunitariu PIATTAFORMA DI IMPRENDITORI Rializatu da Cesar Bejarano.

U 30 di sittembre, Madeleine John Pozzi-Escot hà parlatu nant'à "CUSTRUIRE UNA SUCIETA' SENZA VIOLENZA".

Madeleine John Pozzi-Escot hè una ricerca è militante umanista. Participeghja à e cumunità di u Messaghju di Silo è da quì prumove una cultura di riconciliazione è riparazione.

A MARCHE PER A STRADA INTERNA PER A NONVULENZIA PERSONALE È SOCIALE.

U 4 d'ottobre, invece, Erika Vicente da CEHUM Lima (Centru di Studi Umanisti Lima), hà parlatu di a "CRISI E OPPORTUNITÀ PER E GENERAZIONI NOVA".

A Prima Marcha Latinoamericana per a Nonviolenza Multietnica è Pluriculturale hè urganizata da « U MONDU SENZA GUERRA E SENZA VIOLENZA », cù u sustegnu di u Muvimentu Umanista Internaziunale è e so diverse urganisazioni.

Lascià un cumentu